Categoria: editoria

Have problems

Giuseppe Granieri è un bravissimo giornalista, ha un blog personale seguitissimo sul quotidiano La Stampa e si occupa di editoria elettronica. Se ne occupa del resto non solo nella teoria ma anche nella pratica: ha da tempo messo a frutto il know-how…

Che ci faccio qui?

Sul più recente Orwell (quello del primo dicembre) e cioè l’inserto culturale del quotidiano Pubblico, si trova un buon punto di vista dello scrittore Francesco Pacifico espresso attraverso un articolo che  ha per titolo “Se i reading sono pieni di…

Bello per forza: il bestseller

Ottimo punto di vista di Luca Ricci su La Lettura, l’inserto domenicale del Corriere della Sera uscito ieri. Lo ha espresso in un breve articolo dal titolo Ecco il libro-saponetta dell’autore volubile che sogna il bestseller per la rubrica L’incursione. Se…

L’importanza di chiamarsi Ernesto

Gli ebook reader, i lettori di libri elettronici, sono quei dispositivi dedicati esclusivamente alla lettura cosiddetta lean back: distesa, lunga, approfondita; l’attenzione indirizzata verso un unico oggetto, le distrazioni evitate (tutte, per quanto possibile). Lo schermo non si illumina di…

Chicago boys (don’t cry, plz)

Il mio modesto avviso è che il cambiamento che si va producendo in ambito editoriale, intendendo questo termine nella sua accezione più ampia, andrà ad interessare molte direzioni, di cui la più fruttuosa e interessante sarà quella dell’offerta culturale. Credo…

Ok, panico!

Su la Repubblica in edicola oggi è possibile leggere un’intervista molto interessante a Riccardo Cavallero, direttore (se non erro) del comparto trade 1 della Mondadori.  La firma è del bravissimo Antonio Gnoli. Eccone un estratto che, a mio avviso, merita evidenza:…

S’i’ fosse Volo

Belle domande. Cosa può dare una casa editrice ben strutturata oggi ad un autore: “[…] Una buona campagna di marketing? Ossia, per dirla in un modo un po’ duro, se io fossi Fabio Volo fra tre anni (mi rendo conto, è un’ipotesi…

L’occhio del Purgatorio

Cogliendo al volo l’Urania Collezione di questo mese, il numero 105, mi sono preso L’occhio del Purgatorio di Jacques Spitz. È considerato un classico della fantascienza, anche se non è proprio un racconto di fantascienza. L’elemento di scienza fantastica è un…

La mossa del Cavallero

E’ abbastanza disarmante lo scambio di punti di vista che è avvenuto in occasione della Frankfurt Buchmesse, la fiera del libro di Francoforte che si sta svolgendo proprio in queste ore, che ha messo di fronte Riccardo Cavallero (direttore generale…

Una specie di corto circuito

Una specie di corto circuito. Dopo aver letto articoli e commenti che hanno gettato (giustamente) il crucifige su Amazon in quanto quint’essenza dello squalismo pseudo neo-liberista (dove in realtà di neo non c’è un bel nulla ma è la solita…

Orizzonti digitali (3.0)

Alle inadeguatezze del nostro paese si è da poco aggiunta la legge Levi sul prezzo dei libri.  Arrivata in un momento in cui da chi fa le leggi i cittadini si aspettavano tutt’altro, tipo arginare il tracollo economico nel quale…

Garanziagite!

  Sulla base dello schema di regolamento sul diritto d’autore in Rete, l’Agcom ha approvato di affidare a se stessa il potere di decidere se l’aver postato il video di Chaplin qui sopra viola o meno il copyright. Inizialmente, l’Agcom aveva…

Intervista a Massimo Carlotto

Giorgio Pellegrini è tornato. Dopo dieci da Arrivederci amore, ciao il re del noir italiano ripropone in un nuovo romanzo il suo personaggio più nero. Alla fine di un giorno noioso è arrivato in libreria da qualche settimana. Una nuova…

Intervista a Giulio Leoni

In libreria uscirà a fine mese il suo nuovo romanzo, intitolato La Porta di Atlantide (Mondadori). Vincitore del Premio Tedeschi nel 2000 con I delitti della Medusa, in cui ha trasformato Dante Alighieri in un detective, Giulio Leoni si divide…